Erba Matta

Chiostro del Museo Diocesano

2 luglio

ore 18:30
Evento con posti limitati, possibilità di prenotarsi scrivendo a ilfondino@gmail.com

Erba matta

Incontro con Laura Bosio. Con Antonio Riccardi.


Erba Matta (Aboca edizioni, 2020), di Laura Bosio, è un romanzo che ci accompagna alla scoperta degli anni di formazione di una ragazza all’inizio della quarta ginnasio, quando “fuori è tutto sottosopra”, quando all’istruzione non accedono soltanto i figli dell’incremento demografico degli anni Cinquanta e Sessanta ma anche le masse, i giovani professori parlano di Beat Generation e si ascoltano le radio libere. La protagonista è affascinata dal mondo delle erbacce, che si sono fatte largo grazie ai loro modi insinuanti, alla loro adattabilità eccezionale, amiche vegetali spavaldamente anticonformiste, compagne di sopravvivenza, un’esplosione di vita disordinata che scava, invade, libera e vince: natura prepotente che si inurba opponendosi alla nostra prepotenza. A dialogare con Laura Bosio su Erba matta lo scrittore e poeta Antonio Riccardi.

In collaborazione con Aboca edizioni


http://www.calibrofestival.com/wp-content/uploads/2021/06/laura-bosio.jpg

Laura Bosio


ha pubblicato tra l’altro: I dimenticati (Feltrinelli 1993, Premio Bagutta Opera prima), Annunciazione (Mondadori 1997, Premio Moravia; nuova ed. Longanesi 2008); Le ali ai piedi (Mondadori 2002), Le stagioni dell’acqua (Longanesi 2007, Finalista Premio Strega), D’amore e di ragione. Donne e spiritualità (Laterza 2012), La casa degli uccelli (con Bruno Nacci, Guanda 2020). Dal 2015 è responsabile della Scuola di italiano per migranti Penny Wirton Milano. Su questa esperienza ha scritto Una scuola senza muri (Enrico Damiani Editore, 2019). Erba matta (Aboca edizioni, 2020) è il suo ultimo libro.

http://www.calibrofestival.com/wp-content/uploads/2021/06/laura-bosio2.jpg

Antonio Riccardi


è un poeta, scrittore e critico letterario. Per le sue opere ha ricevuto, tra gli altri, il Premio Dessì, il Premio Brancati, il Premio Mondello e il Premio LericiPea. È stato direttore letterario della Mondadori. Da gennaio 2017 è direttore editoriale di SEM.